Heidelberg acquisisce il 100% di Gallus

Il primo interesse di Heidelberg in Gallus è datato 1999, quando il gigante tedesco acquisì il 30% dell’azienda svizzera all’interno di un accordo che prevedeva una clausola per acquistare il resto in separata sede. Oggi, a quindici anni di distanza, anche il restante 70% è nelle mani di Heidelberg. La mossa accresce lo sviluppo e l’uso di prodotti digitali da parte della società tedesca nel settore del label&packaging. Il primo frutto vedrà la luce alla fine di settembre, quando verrà presentato un nuovo sistema digitale per etichette che incorpora tecnologia Fujifilm, il cui sviluppo in collaborazione è iniziato prima delle trattative.

Ferdinand Reusch, proprietario di Gallus, ha ceduto tutte le azioni in suo possesso e ha ricevuto in cambio 23 milioni di azioni Heidelberg, pari al 9% del totale. Grazie a ciò diventa uno degli azionisti più importanti della multinazionale tedesca. La società svizzera dal canto suo mantiene inalterato brand e management, continuando a focalizzarsi sui propri mercati di riferimento.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency