Toner in esaurimento: quante pagine è possibile stampare?

Torniamo a parlare di office printing prendendo spunto dall’introduzione sul mercato, da parte di Lexmark, di cinque nuovi dispositivi di stampa in formato A3 che vanno ad arricchire ulteriormente la gamma Enterprise.

Parliamo della stampante Laser monocromatica MS911 della multifunzione laser monocromatica MX910 che, sottolinea Lexmark, sono l’ideale per elevati ritmi di utilizzo e caratterizzate da componenti a lunga durata, alto grado di sicurezza e finitura avanzata.

Questi nuovi modelli A3 completano il portfolio Enterprise firmato Lexmark, affiancandosi ai più comuni dispositivi in formato A3.

Le caratteristiche tecniche in breve

Questa nuova tipologia di macchine si contraddistingue per la riduzione dei tempi di inattività e dalla capacità dei vassoi di contenere fino a 6650 fogli.

Sono poi dotate della tecnologia “Shake-free”, un sistema in grado di garantire qualità di stampa elevata fino al totale esaurimento del toner e che segnala il numero esatto di pagine che restano da stampare.

Questa tecnologia è nata sulla base di una ricerca, svolta da Lexmark lo scorso anno, in Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Spagna, Svezia, Regno Unito e Sud Africa, volta a sottolineare l’esigenza di sfatare luoghi comuni e dicerie in merito a costi per pagina e rendimento delle cartucce.

Dalla ricerca era emerso che 3 dipendenti su 4 dei 664 impiegati interpellati nella survey non avevano idea di quante pagine una periferica fosse in grado di stampare con la cartuccia utilizzata abitualmente.
Lontani dal conoscere (84%quante stampe possono essere prodotte dopo la comparsa dell’avviso di “Toner in esaurimento” sul display della stampante, ben il 28% degli intervistati credeva che il riciclo di una cartuccia esausta fosse un servizio a pagamento e, nel 50% dei casi, che il costo della cartuccia fosse direttamente proporzionale al costo per pagina stampata.

La tecnologia Shake free bypassa questo problema segnalando il numero esatto di pagine che è ancora possibile stampare con il toner disponibile.

Finitura e sicurezza

Opzioni di finitura come graffette multi-posizione, perforatrici e funzionalità di piegatura a sella automatica con pinzatura, contraddistinguono questi nuovi modelli semplificando la creazione di fascicoli e presentazioni professionali.

Infine, per garantire una maggior sicurezza, Lexmark ha dotato queste stampanti di un disco fisso criptato, l’autenticazione utente opzionale e la pulizia automatica del disco.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency