Dalla Toscana arriva il turismo 2.0

Certaldo, comune della provincia di Firenze situato al centro della Valdelsa, ha una storia molto antica, date le sue origini etrusche. E riveste un ruolo importante nella cultura italiana in quanto città in cui nacque e in cui morì Giovanni Boccaccio.

Da oggi Certaldo ha un altro motivo per essere ricordata: le sue principali attrazioni turistiche – Piazza Santissima Annunziata, Palazzo Stiozzi Ridolfi, Casa Boccaccio, Chiesa dei Santi Jacopo e Filippo, Palazzo Pretorio, Chiesa di San Tommaso e Prospero, Porta Rivellino e Porta Alberti – sono infatti visitabili con una guida bilingue totalmente gratuita e sempre disponibile: l’unica cosa necessaria è avere uno smartphone e un’app (ce ne sono tantissime) per leggere i QR Code.

E’ il “Progetto QR Code“, ideato e realizzato dallo stesso comune di Certaldo, articolato in 8 tappe. In ciascuna tappa è presente un classico cartello turistico che riporta uno stralcio della guida “Certaldo” (Federighi editori) e che presenta un QR Code. Scansionando quest’ultimo si avrà accesso alle sezioni dedicate del sito del comune, tutte ottimizzate per la visualizzazione mobile. Per chi desidera approfondire ulteriormente gli argomenti è inoltre possibile acquistare in formato ebook o cartaceo la guida integrale.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency