Carte, la parola ai player

Abbiamo chiesto ai rappresentanti del settore di darci una loro opinione sul Direct Mail, sia indirizzato che non, e di rispondere ad alcune domande, nello specifico Qual è il suo valore aggiunto?, Come vedi il futuro e perché? e Che ruolo intendi giocare?”.

SuardiMatteo Suardi, Direttore Vendite Cordenons Spa
➊ Il valore del DM rimane quello di catturare l’attenzione, comunicando in pochi secondi, messaggi più o meno percepibili; se curato nei dettagli, quali la forma, la tipologia di materiale e le fi niture, può riuscire a trasmettere emozioni oltre ai contenuti del testo.

➋ In futuro dovremo sempre più ritrovare l’entusiasmo che ha accompagnato il successo delle nostre imprese negli anni scorsi. L’invio cartaceo rimane comunque l’unico mezzo comunicativo che arriva a destinazione, a differenza della posta elettronica.

➌ Cordenons cercherà di trasmettere l’elemento distintivo dei suoi prodotti, perseverando nello studio dei dettagli che solitamente sono l’espressione di una ricerca accurata, atta a esaltare l’effetto sensoriale racchiuso in ogni messaggio cartaceo.

CantuStefania Cantù, Country Manager Mondi Italia
➊ Oggi si discute di veridicità e coerenza del messaggio e dell’estrema severità e competenza del target: la combinazione tra i due può aumentare o annullare il tempo di lettura del destinatario. La soglia di attenzione sarà data da un rapporto tra l’incisività (attrattiva e innovazione) dell’oggetto e la pertinenza con gusti e valori dell’utente.

➋ I mailing sono una splendida occasione per trasmettere l’impegno ambientale di chi scrive e per esternare creatività nelle fi niture e nella stampa, utilizzando supporti cartacei idonei alle nuove tecnologie di stampa.

➌ La ricerca e sviluppo di Mondi è orientata allo sviluppo di carte per la tecnologia High Speed Ink Jet: dal prodotto “Enhanced” molto bianco al prodotto BIO TOP 3® high-speed inkjet in una nuance di bianco naturale sbiancata totalmente senza cloro e la carta riciclata NAUTILUS® high-speed inkjet. Un insieme di caratteristiche che influenzano la percezione del valore del prodotto.

Questo articolo è uscito sul numero di Novembre 2013 di DDm, interamente dedicato al Postal & Mail. Per sfogliarlo in edizione online clicca qui.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency