Agfa Graphics, the Next Wave is Coming

Produttività e affidabilità. Sono questi i due aspetti-chiave delle molte novità che Agfa Graphics ha presentato durante la conferenza stampa di Fespa London 2013, tenutasi mercoledì 26 giugno. Si tratta di sistemi e software che vanno a rispondere a reali necessità sollevate dai clienti, che devono confrontarsi con un mercato in costante evoluzione, con nuovi settori emergenti e richieste sempre nuove da parte dei clienti finali.

A presentare le singole novità si sono susseguiti diversi speaker: ad aprire la conferenza è stato Tim Van Den Bossche, Vice President Global Marketing & Strategy , che si è concentrato sulla situazione del Sign & Display, settore nel quale Agfa presenta Ardeco, un nuovo sistema di fascia alta end-to-end (vedi sotto).

La parola è poi passata a Andy Grant, Global Head of Software, che ha svelato Asanti, flusso di lavoro automatizzato che va ad affiancarsi allo storico Apogee, sul quale è basato e il cui modulo StoreFront proprio a Fespa London 2013 ha ricevuto il premio di “Best Web To Print Solution”.

E’ stato quindi il turno di Willy Van Dromme, Director of Marketing Sign and Display, che ha invece parlato delle new entry delle due principali famiglie di sistemi targati Agfa, ovvero le Anapurna e le Jeti. Queste comprendono la Anapurna M3200 RTR, sistema roll-to-roll con tecnologia UV-curable; Jeti TitanX, flatbed ad alto tasso di produttività e versatilità per ogni segmento di mercato; e Anapurna M2500, sistema inkjet wide format ad alta velocità  ideale per serigrafi e per chiunque offra ai propri clienti lavori di grande formato sia per interni che per esterni.

agfa ardeco

Stampa tessile, la mossa di Agfa si chiama Ardeco
Il settore della stampa tessile diretta è in costante crescita e con esso la domanda di soluzioni che possano soddisfare pienamente le accresciute necessità di clienti e stampatori. Nella suggestiva cornice di Fespa London 2013, Agfa Graphics ha svelato la sua nuova mossa in questo mercato: un sistema wide format di fascia alta per il soft signage che rappresenta lo stato dell’arte tecnologica dell’azienda.

Ardeco – questo il nome – unisce avanzate funzionalità di sublimazione e un sistema di trasporto tessile ad alta precisione, con un sistema di taglio a freddo direttamente in linea e differenti configurazioni delle testine di stampa per rivolgersi a un settore, quello del soft signage, coprendone tutte le possibilità, dai displya retroilluminati alle bandiere e a tutto quello che viene stampato su tessuti in poliestere fino a 3,2 metri di larghezza.

Ardeco stampa colori ricchi e vibranti, gradienti perfetti e immagini iperdettagliate utilizzando inchiostri a dispersione di alta qualità.

Grazie alla capacità di calandratura integrata, Ardeco è un sistema end-to-end che non necessità di alcun modulo aggiuntivi di finishing. La gestione dell’inchiostro rende possibile stampare anche su tessuti altamente assorbenti o a trama aperta senza alcun rischio di danni da spruzzi.

La stampa tessile digitale ha raggiunto ormai la sua maturità e con Ardeco noi di Agfa vogliamo soddisfare le richieste di quanti vogliono beneficiare dell’alta produttività dei nostri sistemi e delle caratteristiche del flusso di lavoro Asanti“, ha commentato Willy van Dromme, Director of Marketing Wide Format di Agfa Graphics. “Grazie alla sua forma compatta e alle sue caratteristiche, Ardeco è lo strumento ideale per una stampa diretta su tessuto affidabile e di alta qualità.”

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency