Umbra Label e Optimus, anticipare le valutazioni

Da oltre dieci anni Umbra Label, di Magione in provincia di Perugia, è specializzata nella progettazione e stampa di etichette, investendo energie e risorse nella corretta gestione della fase di valutazione del lavoro per evitare qualsiasi errore durante il processo di produzione. Grande cura infatti è posta nella valutazione di tutti gli aspetti tecnici prima dell’avvio del processo di stampa, per offrire sempre al proprio cliente il risultato grafico più elevato.

Nell’ottica di aumentare non solo i controlli ma anche le performance aziendali , anticipando al massimo  la valutazione di ogni elemento, l’azienda si è dotata di un MIS Optimus. Il sistema è  per il momento, composto dai moduli di Preventivazione; Conferma Ordine Cliente; Commessa di Produzione; Gestione dell’Impegno Materiali; Gestione Magazzino; Rilevamento Tempi dalle Unità Produttive e Consuntivazione.

Abbiamo chiesto al fondatore di Umbra Label Marcello Berioli alcune considerazioni sul MIS Optimus  in uso presso la sua azienda.

Le prime cose che mi vengono in mente“, ci dice Berioli, “sono la versatilità del sistema  e la disponibilità delle persone di Servizio Informatica, il fornitore del MIS, che hanno partecipato e stanno portando avanti il nostro progetto Optimus. Queste due cose insieme, sono la chiave di successo per il raggiungimento del controllo di costi e miglioramento dei processi produttivi, alla base del MIS Optimus.

Infatti ad esempio la preventivazione che è per noi così importante, ha dimostrato di non porre limiti di configurazione rispetto alle esigenze della mia azienda. Di fatto, in stretta collaborazione col Project Manager di Servizio Informatica, abbiamo potuto allineare il modulo di preventivazione esattamente rispetto alle nostre richieste, per poter coprire praticamente tutte le esigenze in questo ambito. Dobbiamo rimarcare che la preventivazione gode del collegamento con tutte le altre aree del MIS, questo ci consente verificare, addirittura nella fase di preventivazione, sia la marginalità che le criticità legate ad ogni progetto grafico con un click del mouse. Possiamo così affinare ogni preventivo, valutare dove eventualmente agire per ridurre i prezzi in modo sicuro rispetto alle marginalità, ma anche valutare in tempo reale come si modifica un prezzo al cambiamento di alcuni parametri fondamentali, ad esempio la carta o il metodo di  produzione, aumentando così i fattori per il successo di ogni possibile progetto grafico.

In altre parole è fondamentale poter valutare in anticipo se e quanto un lavoro marginerà, per migliorarne il ricavato, oppure per decidere strategicamente se acquisire o meno quella commessa. Oggi col MIS Optimus possiamo farlo.

Siamo fiduciosi che dal MIS Optimus, grazie alla sua struttura,  arriveranno  sempre più informazioni qualitativamente adatte ad anticipare i trend dei nostri clienti, consentendoci di massimizzare il successo di ogni opportunità che possiamo raccogliere dal mercato.”

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency