Gli scanner Epson migliorano il flusso di lavoro per i documenti aziendali

Epson presenta la linea più recente di scanner per documenti in formato A3 e A4, e offre alle aziende la scelta di una serie di caratteristiche e funzioni per meglio soddisfare le loro esigenze. Tutti i 12 nuovi modelli sono progettati per migliorare l’efficienza e si integrano nei sistemi cloud e di gestione dei documenti.

Modelli ad alte prestazioni per aziende esigenti.
Adattandosi con facilità nei complessi sistemi IT, questi modelli ad alte prestazioni gestiscono senza problemi scansioni complesse di documenti formati da più pagine.
Epson WorkForce DS-70000 per il formato A3 consente di sottoporre a scansione fino a 70 ppm/140 ipm, mentre Epson WorkForce DS-7500 per il formato A4 fino a 40 ppm/80 ipm. Per accelerare la scansione di batch di grandi dimensioni, entrambi i modelli offrono scansione fronte/retro in un unico passaggio, compressione JPEG HW e rilevamento automatico ad ultrasuoni della doppia alimentazione, oltre a un alimentatore documenti automatico con una capacità di 200 pagine in formato A3 (WorkForce DS-70000) o 100 pagine in formato A4 (WorkForce serie DS-7500). Gli scanner possono essere condivisi grazie al pannello interfaccia di rete (opzionale). In alternativa, sono disponibili modelli predisposti per il collegamento in rete: Epson WorkForce DS-70000N ed Epson DS-7500N.

Modelli efficienti per aziende di tutte le dimensioni.
Epson WorkForce DS-60000
per il formato A3 ottimizza l’efficienza con una velocità di scansione massima di 40 ppm/80 ipm e un alimentatore documenti automatico con una capacità di 200 fogli in formato A3. Epson WorkForce DS-6500 per formato A4 consente invece di sottoporre a scansione fino a 25 ppm/50 ipm ed è dotato di un alimentatore documenti automatico con una capacità di 100 pagine in formato A4, oltre alle funzioni di scansione su cloud. Entrambi gli scanner offrono scansione fronte/retro in un unico passaggio, rilevamento della doppia alimentazione per la perfetta scansione di più pagine, mentre il pannello interfaccia di rete opzionale garantisce una facile condivisione. Sono inoltre disponibili modelli predisposti per il collegamento in rete: Epson WorkForce DS-60000N e DS-6500N.

Modelli flessibili per documenti spessi e oggetti pesanti.
Epson WorkForce DS-50000
per il formato A3 ed Epson WorkForce DS-5500 per il formato A4 sono ideali per la scansione di materiali rilegati e documenti pesanti. WorkForce DS-50000 è progettato per la scansione di oggetti pesanti o fragili e supporta i driver TWAIN, ISIS e WIA. Questi modelli possono essere utilizzati con il pannello interfaccia di rete opzionale che ne consente la condivisione, e sono inoltre disponibili in versioni predisposte per il collegamento in rete: Epson WorkForce DS-50000N ed Epson DS-5500N.

Il software Document Capture Pro sviluppato da Epson e scaricabile gratuitamente dal sito di Epson Italia, è compatibile con tutti i modelli WorkForce per accelerare il flusso di lavoro e consente di acquisire, convertire e distribuire le informazioni sottoposte a scansione praticamente in tutti gli archivi o i sistemi di gestione dei documenti. Epson offre soluzioni client e server personalizzate che soddisfano le esigenze delle aziende, indipendentemente dalle loro dimensioni o dalle funzionalità IT.

Document Capture Pro è progettato per offrire, attraverso la funzione push scan dal  pannello di controllo dell’interfaccia di rete, la possibilità di personalizzare i comandi di ‘scan to job’, come ad esempio ‘scan to email’, ‘scan to Microsoft SharePoint’ e ‘scan to cloud’.

Davide Di Scioscio, Business Manager Office Products di Epson Italia, afferma: “Questi scanner sono dotati della tecnologia Epson che consente di eseguire facilmente attività complesse, senza la necessità di una  speciale formazione. Ciò consente alle aziende di accelerare il flusso di lavoro e di migliorare l’efficienza“.

La tecnologia LED ReadyScan di Epson permette un avvio immediato, non contiene mercurio ed è caratterizzata da un basso consumo energetico. Grazie a ciò, i consumi energetici permettono che gli scanner siano certificati ENERGY STAR oltre a ridurre i costi di gestione e l’impatto ambientale.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency