Nasce Minimegaprint, la nobilitazione del web to print

Mini come piccolo formato e basso costo. Mega come grande formato e alta qualità. Print, e non poteva essere altrimenti, come stampa, anche serigrafica. Minimegaprint ufficializza il suo ingresso nel mercato del web to print con il primo servizio di stampa online che propone anche nobilitazioni serigrafiche a costo accessibile. Un inedito nel mercato della stampa e-commerce.

La presentazione della moderna struttura – rappresentata da Marco Biancavilla e Riccardo De Marinis – è avvenuta a Milano lo scorso luglio all’Hotel Chateau Monfort. Nel dna di questa nuova azienda di stampa c’è tutto l’entusiasmo di un gruppo giovane, che però vanta un solido background culturale e tecnologico: quello di DB Ingegneria dell’immagine, azienda con oltre 40 anni di esperienza nel mondo delle arti grafiche. L’obiettivo è rivolgersi a un mercato più vasto, fatto di piccole commesse da gestire con efficienza e velocità, con un servizio accessibile e immediato.

Con Minimegaprint vogliamo spostare i confini della stampa online, rendendo standard quanto finora non lo era e introducendo il finishing serigrafico sui prodotti di piccolo formato” – ha spiegato Riccardo De Marinis.

I servizi
Glitter, oro, argento, multicolor, rilievo, gratta e vinci, vernici profumate, effetto opaco: sono solo alcune delle possibili combinazioni offerte da Minimegaprint nell’ottica di un offerta ad alto valore aggiunto che si affianca a una serie di prodotti commodities suddivisi in tre macro aree: piccolo formato – libri, brochure, cataloghi, bigliettida visita, cartoline, pieghevoli, riviste – grande formato – banner, stendardi, pannelli rigidi, manifesti, locandine, pvc autoadesivi, poster da interno – ed espositori – roll up, pop up, prodotti in legno da banco, cornici in legno e alluminio, espositori ecologici.

Per concretizzare questo business abbiamo dovuto rivedere in chiave moderna i metodi tradizionali, tipici della serigrafia e delle lavorazioni meccaniche, inserendoli in un contesto di workflow automatizzato” – ha aggiunto Marco Biancavilla.

La gestione della commessa
Dopo l’acquisizione del file viene generato un codice a barre, che riporta le caratteristiche del prodotto, le parti da stampare e assemblare e tutti i “cambi di residenza” da una stazione di lavoro all’altra, in un processo interamente automatico. Va da sé che anche il personale è dotato di terminali attraverso cui comunica ed esegue le proprie attività. Ogni stazione di lavoro è dotata di un totem informatico, per la verifica degli ordini assegnati .

Forniamo il vestito per tutti i giorni. Ma, all’occorrenza, anche l’abito da sera”, ci tiene a precisare Marco Biancavilla. Una precisazione che si sposa perfettamente con la scelta, da parte dell’azienda romana, di impostare tutta la campagna pubblicitaria in chiave fashion, con richiami al mondo della moda e dell’haute couture.

Una scelta dettata da un principio che ci accomuna –ha precisato Biancavilla –. Il mondo della moda è da sempre sensibile al dettaglio, è in grado di parlare di valori estetici, stilistici, visivi che ben si prestano ad essere mutuati al nostro brand e al nostro business.”

Un credo che in Minimegaprint si concretizza in una sede produttiva di 8mila metri quadri, suddivisa in 4 edifici e strutturata in 5 comparti con elevato livello di informatizzazione. A www.minimegaprint.com sottende una complessa organizzazione suddivisa in customer service, pre-stampa, produzione, logistica. Supportata da assistenza via mail, telefono e chat.

Gli obiettivi
Tra gli obiettivi dell’azienda, consolidare a breve termine il posizionamento sul mercato italiano rivolgendosi prevalentemente a utenti business quali agenzie, grafici e aziende di stampa, senza escludere di aprirsi, in futuro, a un target consumer. Sul lungo periodo è previsto anche un ampliamento del business all’estero, nei principali Paesi europei.

Questo articolo è uscito sul numero di giugno-luglio di DDm. Per vederlo in versione online clicca qui.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency