Un 2012 “In viaggio verso casa” con Burgo Distribuzione

Dopo un 2010 passato “Di festa in festa” e un 2011 alla ricerca del vero “Mercato Globale”, per il 2012 l’azienda leader nella distribuzione di prodotti cartari in Italia regala una nuova avventura, l’ultima di questo filone, ideato da Concreta Comunicazioni.
“In viaggio verso casa”, trasportati in una dimensione più intima e raccolta.
Sulla superficie uniforme di R4 Gloss, con la sua tripla patinatura, grazie al potere delle immagini, prende vita un’esperienza  coinvolgente, ma che Burgo Distrinuzione ha voluto rendere ancor più suggestiva attraverso l’utilizzo di diversi interventi di nobilitazione, studiati per esaltare le peculiarità della carta e per valorizzare quanto ritratto e realizzati, così come la stampa, da Grafiche Erredue di Cirimido (CO)

Per la prima tappa si fa scalo in Argentina. La Boca, coloratissimo quartiere di Buenos Aires, trasforma la pagina nella tavolozza di un pittore, mentre un effetto metallizzato in riserva rende con grande naturalezza un tetto in lamiera posto in primo piano.

Basta voltare pagina per essere trasportati dall’altra parte del mondo, in Indonesia (Sulawesi). Non servono orpelli per trasmettere la bellezza delle Tongkonan, con i loro tetti ricurvi la cui forma ricorda a taluni quella delle corna di bufalo, ad altri quella delle prime imbarcazioni su cui Toraja raggiunsero questa terra.

A marzo è la città vecchia di Sana’A (Yemen) a riempire il foglio, con i suoi palazzi impreziositi da piccole finestre d’alabastro e decorazioni in creta bianca. Facciate di mattoncini,  tanto decorate da sembrare merletti, in cui il binomio liscio/ruvido è stato reso attraverso una duplice lavorazione con vernice dripp-off e serigrafica ruvida.
Dalle sabbie del deserto alle acque verde smeraldo del Vietnam, per imparare a conoscere le Fishing House Boats di Halong Bay. I fianchi scoscesi delle montagne si tuffano nel mare, la cui lucentezza è stata resa con una verniciatura dripp-off, creando una cornice spettacolare per queste umili dimore di pescatori.

E‘ la cittadina francese di Kaysersberg la protagonista del mese di Maggio. Montanti, travi e puntelli lignei, la cui irregolorrità è stata trasposta su carta grazie ad una vernice serigrafica ruvida, si alternano a graticci rivestiti di argilla sulle facciate delle Fachwerkhauser, creando un quadro dove struttura e decorazioni vengono ad essere la stessa cosa.
Nuovo mese, nuova avventura ad Alberobello (Italia), per godere della bellezza dei Trulli, patrimonio dell’umanità UNESCO. Un intimo rifugio, costruito pietra su pietra, rigorosamente a secco, per creare un solido riparo dal freddo dell’inverno e dal caldo dell’estate.

Il bianco, colore della libertà, e il blu, colore del mare, sono i protagonisti indiscussi di luglio, ulteriormente impreziositi da una verniciatura glitter a tavola piena. L’Oia Villagge, costruito sfidando la roccia impervia, rapisce lo sguardo e rende magica Santorini, una delle perle più lucenti del mar Egeo (Grecia).
Si volta pagina e si arriva in Perù, sulle sponde del lago Titicaca, valorizzato da un dripp-off  in riserva sull’acqua. Le isole artificiali, realizzate intrecciando la Tora, fanno da piattaforma per le abitazioni degli Uros, tanto semplici, quanto ingegnose e affascinanti.

Un salto lungo migliaia di chilometri e si ritorna in Europa e più precisamente in Inghilterra, nel  Welford-Upon-Avon. Case dal tetto di paglia, letteralmente Thached Cottage, rendono unica questa località, donandole un sapore d’altri tempi.
Una stampa a 5 colori è la lavorazione scelta per il mese di Ottobre. Non ore di aereo, ma solo un gesto per sbarcare in Giappone, nella cittadina di Kamakura, e rimanere affascinati dalla bellezza, dall’eleganza e dalla leggerezza del Katei, abitazione tradizionale dove pieni e vuoti, spazi chiusi e aperti, casa e giardino trovano il loro perfetto equilibrio.
Con l‘arrivo della stagione fredda, anche i paesaggi catturati dall’obiettivo cambiano e dal Giappone si vola in Groellandia. Blu, azzurro, rosso, arancione, verde dipingono le pareti esterne delle Illu, moderne e coloratissime palafitte, studiate per rimanere lontano dal terreno, quasi sempre bagnato e paludoso (verniciatura dripp-off).

Ultima tappa del viaggio è il Canada, con la regione del Nunuvat, per scoprire i segreti di una abitazione in cui tutti, almeno una volta,  abbiamo sognato di vivere. Una verniciatura glitter rende ancor più magica l’atmosfera di pace e di tranquillità che solo casa sa dare, a maggior ragione se casa è un igloo, rifugio solitario in  un deserto di ghiaccio.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency