Credito di massa approvato per manroland

Werner Schneider, amministratore temporaneo dell’insolvente manroland, ha assicurato un accordo per l’accesso della società a un DIP financing chiamato “Massekredit”.

La continuazione del business di manroland è ora al sicuro“, ha commentato Schneider. “La compagnia può continuare a trattare coi propri clienti e fornitori, mandando al mercato un segnale molto positivo.

Schneider è soddisfatto di aver ottenuto questo risultato in pochi giorni. “Un’azione immediata era essenziole in quanto un’interruzione della produzione avrebbe debilitato la compagnia e reso il processo di vendita molto più complicato“.

Il finanziamento ottenuto è pari a 55 milioni di euro, di cui 10 in forma di facilitazione di credito e i restanti 45 in forma di parziale credito di massa, con prestiti bancari a perdere. Questo permette alla compagnia di disporre della necessaria liquidità affinché le banche non debbano provvedere a nuovi debiti.

Inoltre questo accordo assicura il rispetto degli accordi che clienti e fornitori hanno fatto con manroland dopo l’insolvenza di quest’ultima. Passività pregresse a questo stato verranno trattate più in là nel corso del processo.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency