Cambio al vertice di Acronis

Acronis annuncia l’ingresso in azienda di Alex Pinchev, in qualità di Presidente e Ceo.

Pinchev entrerà ufficialmente in Acronis il 17 gennaio 2012, sostituendo Jason Donahue, che ha rivestito l’incarico di Ceo dal 2008. Membro del Consiglio di Amministrazione di Acronis sin dal novembre 2010, Pinchev continuerà a far parte del Board come Ceo designato
Pinchev vanta oltre 30 anni di esperienza nella creazione e nello sviluppo di società di successo. Negli ultimi nove anni, prima di entrare in Acronis, ha lavorato in Red Hat come Executive Vice President, e più recentemente come President of Global Sales, Services & Field Marketing. Il ruolo di Pinchev e le sue capacità di leadership si sono rivelate strategiche per la crescita di Red Hat e l’espansione della società nei mercati emergenti. La vasta esperienza nei settori della gestione dello storage e della virtualizzazione, combinata alle capacità di guida di team globali di altissimo livello valorizzeranno ulteriormente le opportunità di crescita di Acronis.

“Acronis è caratterizzata da un mix di fattori vincenti: personale di talento, tecnologia leader di mercato, un vasto ecosistema di canale e un’ampia clientela internazionale”, è il commento di Pinchev. “Con un business di enorme successo nelle soluzioni di protezione dei dati e disaster recovery per ambienti fisici, virtuali e cloud, Acronis vuole cogliere l’opportunità di estendere ulteriormente la propria penetrazione sul mercato, espandendo la presenza della tecnologia proprietaria. Sono entusiasta di entrare a far parte del team Acronis e di avere la possibilità di soddisfare le crescenti richieste dei nostri clienti in tutto il mondo.”

Negli Stati Uniti, Acronis è una delle società private produttrici di software che registra la crescita più rapida. Dal 2003, anno del lancio della sua innovativa tecnologia di imaging del disco, Acronis ha conquistato oltre 175.000 clienti aziendali; oltre 3 milioni di utenti ne utilizzano i prodotti, grazie al supporto di una rete di oltre 20.000 partner. Con il lancio, nella prima parte dell’anno, di Acronis Backup & Recovery 11 – soluzione in grado di supportare tutti i principali hypervisor virtuali inclusi VMware, Microsoft, Red Hat, Citrix e Parallels – e di Acronis vmProtect 6 per server VMware vSphere, l’azienda vanta ora un posizionamento che le permetterà di sfruttare le opportunità del mercato in rapida crescita della virtualizzazione, considerato il numero sempre più elevato di aziende che adotta le nuove strategie It.

“Siamo lieti che un leader esperto e del calibro di Alex si unisca a noi in questo peculiare momento di crescita della società”, afferma Ilya Zubarev, Presidente del Consiglio di amministrazione di Acronis. “Alex è entrato a far parte del Consiglio nel 2010, e da allora l’azienda trae beneficio dalla sua vasta esperienza, dal suo attento acume aziendale e dalla speciale visione sullo sviluppo futuro dei mercati in ambito virtuale e cloud. Siamo certi che le solide capacità di leadership di Alex velocizzeranno il percorso intrapreso da Acronis nel divenire leader globale per le soluzioni di backup e ripristino, non solo per i server fisici ma anche per gli ambienti virtuali e cloud.”

Prima di entrare a far parte di Acronis, Alex Pinchev è stato President of Global Sales Services & Field Marketing di Red Hat Inc., occupando questa posizione dall’aprile 2008; in precedenza e per cinque anni, Pinchev ha operato come Executive Vice President of Global Sales and Operations e come President of International di Red Hat Inc., per cinque anni.

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency