La terza ricerca ASSO.IT: Printing 4.0 – Standard normativi e buone pratiche d’uso per le Imprese e PA

ASSO.IT, l’associazione dei produttori di sistemi di stampa e gestione documentale, presenta la ricerca “Printing 4.0 – Standard di riferimento e buone pratiche d’uso per l’efficienza dei sistemi di stampa nelle imprese e nella Pubblica Amministrazione”, da oggi scaricabile gratuitamente dal sito www.assoit.it. La ricerca – frutto della collaborazione di 12 produttori di sistemi di stampa e di gestione documentale operanti sul mercato italiano – è destinata a chi deve orientarsi nel panorama dei sistemi di stampa e acquisizione documentale stando nel vario paesaggio del sistema imprenditoriale o in quello della Pubblica Amministrazione. Si tratta del terzo vademecum rilasciato dall’Associazione, proponendosi come una sinossi dei precedenti due rilasciati a fine 2015 e a fine 2016 e allargando il suo spettro di analisi alle tematiche che toccano il processo di continua integrazione dei sistemi di stampa come touch point digitali dell’integrazione tra mondo dei dati e mondo del documento elettronico e stampato.

Il mercato di riferimento

Secondo dati IDC rielaborati da ASSO.IT, il mercato EMEA conta un installato di 150 milioni di sistemi di stampa e vale poco più di 37 Miliardi di Euro di fatturato complessivo (Hardware + Servizi). Un mercato sostanzialmente maturo, che comunque evidenzia in Italia una piccola ma costante crescita: da 3.230 milioni di Euro del 2016 ai 3.320 del 2017.  Sono soprattutto i servizi e i servizi di stampa gestita (MPS) a fornire questo impulso di crescita. Nel 2015 i servizi rappresentavano il 17,8% del totale fatturato, oggi sono oltre il 21,5%. Con una crescita media annua superiore al 9%.

Le previsioni per il futuro della stampa in Italia

Il mercato office si sta rivelando sempre più un mercato di scelte consapevoli. L’utenza ha ben recepito le dinamiche di evoluzione della funzione e della modalità di produzione del documento (nuovi dispositivi e nuove tecnologie che supportano il continuo flusso di comunicazione), dei modelli di business e di vendita (diminuiscono i prodotti e aumentano i servizi), del perimetro del mercato (aumenta la gestione documentale e diminuisce la stampa) e delle competenze (Cloud, Security, Mobility, Document Management, Outsourcing). La crescita di presenza di sistemi di acquisizione e stampa (MFP) e la crescita dei servizi di stampa gestita testimoniano l’accreditamento del sistema di stampa come elemento centrale della stessa infrastruttura IT aziendale. Diventando hub di trasformazione da virtuale (bit) a reale (carta), e viceversa.

Le buone pratiche d’uso per un sistema integrato nel mondo 4.0

Attraverso la ricerca, ASSO.IT evidenzia come parlare di sistema di stampa oggi significhi parlare di un oggetto che è totalmente integrato nei processi aziendali, sia perché i processi documentali sono trasversali rispetto alle diverse funzioni aziendali, sia perché i processi in generale sono sempre più interconnessi con il mondo esterno, dovendosi interfacciare con modalità di fruizione mobile, cloud e con interazioni con le proprie parti o altri dispositivi dell’uffico (IoT).

Dalla ricerca si possono facilmente estrarre indicazioni sui criteri per l’acquisto dei sistemi (con una serie di tabelle a corredo), sia per l’implementazione di soluzioni ottimizzate per la gestione di sistemi di stampa gestita, attraverso un percorso a 5 fasi che il vademecum ASSO.IT ben descrive anche attraverso una serie di tabelle sinottiche di suggerimento per ogni singola fase.

Ulteriore contributo ottenibile grazie alla lettura della Ricerca la comprensione di come un sistema di stampa integrato nei processi aziendali debba innanzitutto assicurare una propria integrità complessiva per poter rispettare le caratteristiche di qualità e sicurezza nell’intero ciclo di vita del sistema.


Con questo prodotto completiamo un ciclo di pubblicazioni che ha visto l’insieme degli esperti delle aziende associate collaborare per offrire al mercato e alle pubbliche amministrazioni uno strumento di consultazione agile e specifico. Con l’aggiornamento puntuale sul ventaglio delle normative da conoscere per acquisto e utilizzo ragionato e consapevole dei sistemi di stampa“, spiega Massimo Pizzocri, presidente ASSO.IT. “Due i motivi fondamentali per scegliere in modo consapevole: uno sociale e l’altro individuale. La salvaguardia di quel bene comune e insostituibile chiamato ambiente, il primo; la salvaguardia della propria realtà aziendale, rendendo efficienti tutti i processi che coinvolgono i documenti, l’altro.”

Comments are closed.

Design and customization: Strelnik | Web Agency